Prefazione

In queste liriche c'è la Myrta dell'adolescenza e della prima giovinezza: una Myrta che ha raccolto gli espliciti consensi di esperti della letteratura e delle comunicazioni (l'indimenticabile sindaco di Milano Antonio Greppi, avvocato e poeta, il conduttore radiofonico e organizzatore di premi letterari Nelson Sica, il prof. Pier Arturo Sangiorgi) ottenendo riconoscimenti, diplomi e pubblicazioni su riviste culturali.
E c'è anche una Myrta più schiva e riservata che ha nascosto in fondo a un cassetto le ultime composizioni, venute alla luce solo dopo la sua scomparsa: senza titolo che sarebbe inopportuno inventare, forse perchè l'Autrice ha considerato che il sigillo di una denominazione non conferirebbe maggiori elementi distintivi a contenuti che pare giusto lasciare alla considerazione e apprezzamento di chi sia impegnato a meditarli.
Il titolo della raccolta ci è parso giusto sintetizzarlo nel comune elemento conduttore ispiratore:
" LOVE'S DREAM ", nella raffinata versione propria dell'idioma inglese che Myrta prediligeva e mediante il quale si esprimeva con proprietà e competenza tanto oralmente quanto per iscritto: ne ha dato la prova nelle composizione " MAYBE " e " IF YOU ", elaborate proprio nella lingua di William Shakespeare.
Il filo conduttore di queste liriche è proprio l'amore: un amore sognato più che vissuto in prima persona, l'amore tra i popoli vagheggiato attraverso il filtro crudele di guerre fratricide, l'amore per una solidarietà umana restia a manifestarsi, l'amore per la natura nel rinnovarsi ed alternarsi di giorno e notte, l'amore.....per l'amore che si spera di incontrare.
Da un fondo di note amare sembra arguirsi che i tempi troppo brevi della sua esistenza terrena le hanno negato i palpiti più intensi di quella felicità che, d'altronde, si suol dire non essere di questo mondo: un motivo in più per augurarci che l'abbia trovata nell'altro.

Papà e Mamma
 
Per queste liriche Myrta è stata insignita dei seguenti Premi:
Circolo culturale S.Giovanni BONO - CESENA 20/9/1981
Premio " Il Cavalletto " - POETA - 18/2/1981
Premio Letterario Nazionale - S. Margherita Ligure - Franco Delpino
alla memoria Edizione 2001
 
 

Le sue Poesie




Per la lettura delle poesie cliccare sul titolo


( Durante la lettura della poesia "Terra Rossa" ascolterete l'omonima canzone
cantata da Susanna Parigi )




Free blog counters